La nostra Storia

Bisogna immaginare la città di Bari di fine ottocento per poter conoscere la lunga storia e tradizione del Panificio Adriatico di Bari e della famiglia Concordia. Nasce infatti nel 1932, in via de Giosa, il primo panificio di proprietà della famiglia Concordia, che all’epoca già ne gestiva uno in via Nicolai, nato a fine ottocento.  E risale quasi ad un secolo fa il primo laboratorio di proprietà, allora condotto da Giovanni, bisnonno dell’attuale proprietario.

Riscoprire oggi le materie prime usate una volta e riproporre le delizie tradizionali pugliesi per la grande distribuzione, rappresenta l’intento con cui Giuseppe, attuale proprietario del Panificio Adriatico di Bari,  vuole evolvere la storia di questa impresa familiare fatta di eccellenza.

Studiare e migliorare i processi di panificazione, utilizzando esclusivamente farine di grani antichi, materie prime biologiche e lieviti naturali ha permesso la preparazione di prodotti ad alto valore nutrizionale e la produzione di alimenti “nuovi” e innovativi. Una infinita varietà di pani e prodotti da forno sani, genuini e senza aggiunta di lieviti artificiali, additivi, conservanti, coloranti o altre sostanze estranee fanno oggi la differenza, assicurando una sempre crescente attenzione di consumatori oltre che di Enti e Istituzioni e legando il nome di questo storico panificio a eventi, convegni e manifestazioni a sostegno di una corretta e salutare alimentazione.

Sempre più richieste le collaborazioni per Panificio Adriatico di Bari con strutture e laboratori di ricerca dedicati al mondo della panificazione e dell’alimentazione.

Primo fra tutti il Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti dell’Università di Bari, che ha coinvolto Panificio Adriatico per studi sulla trasformazione di grani antichi in prodotti da forno.

Oggi Panificio Adriatico dispone di un unico emporio nel Sud Italia, recentemente premiato dalla guida del Gambero Rosso, dove si pratica la panificazione con farine tradizionali ad alto livello.

Il grande interesse di Giuseppe Concordia per i grani antichi e per le lavorazioni tradizionali è nato per curiosità ancor prima che l’uso delle farine alternative andasse di moda, dando vita ad un lavoro lento ma gratificante, certificato e attestato dalle collaborazioni con il mondo dell’Università, che hanno contribuito attivamente al perfezionamento delle tecniche adottate.

Panificio Adriatico può quindi senza indugi essere considerato l’unico panificio del Sud Italia ad operare secondo queste modalità e, soprattutto, in ambiti così prestigiosi.

E volendo volgere lo sguardo al futuro, il sogno è quello di poter trasformare il panificio in un vero e proprio laboratorio, dedito alla sperimentazione e alla ricerca, in nome di un’alimentazione sempre più sana e naturale che continui a garantire qualità a chi ama la genuinità.

I nostri prodotti

Aperti dal

0

Prodotti

0

Punti vendita

0

Regioni Coperte

0

I Nostri Grani

Service Image

Nel nostro caso il grano Cappelli è coltivato nelle campagne di Candela da un’azienda agricola in bio-dinamica  ed è macinato a pietra con un mulino antico dotato di pietra francese

Service Image

Il Farro da noi utilizzato e di varietà “Tridicum dicoccum” integrale, noi lo preferiamo ad altri tipi ( Spelta e Monoccocum) sia per la sua duttilità nella lavorazione e per un più alto valore nutrizionale.

Service Image

Tipico grano duro della regione del Khorasan (Mesopotamia), il Khorasan è un grano importato in Italia da nomadi; il suo nome scientifico è triticum turanicum.

Service Image

La segale è un cereale che per le caratteristiche di coltura si è molto sviluppato nei paesi del nord Europa; il suo nome scientifico è secale.

Service Image

L’orzo, o hordeum vulgare, è uno dei cereali inferiori, sottovalutato sotto l’aspetto panificazione ma molto conosciuto per i prodotti tipici della nostra regione, quali, ad esempio, le friselle.

Service Image

Il “grano” saraceno è una specie di pianta a fiore appartenente alla famiglia delle Poligonacee.

Service Image

Il Gentil Rosso è uno dei grani teneri tipici del sud italia. Trova un impiego eccezionale nei prodotti da forno quali taralli e biscotti essendo un grano tenero molto duttile.

Service Image

Anche l’abbondanza, come il gentil rosso, fa parte della categoria “teneri del sud” e anch’esso si presta molto bene per i prodotti da forno grazie alla sua duttilità.

Service Image

Farina di ceci, di piselli, lenticchie, lupini: questi sono una parte delle materie prime senza glutine da noi lavorate.

News ed Eventi